Case History

Un nuovo impianto elevatore con un piano in più

Luogo di installazione:

Condominio a Vicenza

Tipologia d’impianto:

Ascensore con cabina in lamiera plastificata similinox, motore gearless ed illuminazione neon con cielino multiforo

Il progetto:

Il proposito del cliente era quello di riuscire ad ampliare il servizio offerto dall’ascensore condominiale aggiungendo una fermata (collocata al piano interrato) e, con l’occasione dei lavori di manutenzione, rinnovare anche l’intero impianto elevatore ormai datato.

La fase di lavoro di manutenzione dell’ascensore di competenza di GP Elevatori è quindi partita da un preciso progetto che tenesse conto delle esigenze del cliente e anche degli aspetti strutturali dell’immobile in cui si sarebbe andato ad effettuare l’ampliamento del servizio. Dopo aver studiato e perfezionato il disegno iniziale, il lavoro dei tecnici dello staff di GP Elevatori è stato quello di operare attivamente presso la sede per provvedere all’installazione di un impianto elevatore che prevedesse una fermata aggiuntiva al piano interrato.

Il nuovo ascensore, oltre a rispecchiare questa chiara esigenza del cliente, si è dimostrato essere una soluzione interessante anche per le novità funzionali, strutturali ed estetiche: la nuova cabina è stata rivestita in lamiera plastificata similinox, l’illuminazione che è stata scelta per l’impianto è a neon con cielino multiforo ed infine, per quanto riguarda il motore è stato scelto un sistema gearless a basso consumo.