Case History

L’eleganza del passato si rinnova nel presente

Luogo di installazione:

Condominio a Verona

Tipologia d’impianto:

Ascensore MRL a fune a basso consumo energetico (3,5 Kw), con una portata massima di 300 kg ed una velocità di 1,0 m/s

Il progetto:

La necessità era quella di realizzare un ascensore che riprendesse lo stile di quello già esistente, un design vicino al vintage che si sposasse perfettamente con il contesto.

GP ELEVATORI ha studiato una soluzione elegante e raffinata, un impianto MRL a fune dotato di cabina interamente rivestita in rovere scuro, corrimano in acciaio inox color oro posizionato nella parete di fondo a specchio intero, illuminazione con contro cielino a LED con luce calda e diffusa, nonché pavimento in marmo, che richiama quello delle scale, e porte di cabina e piano verniciate in RAL con smalto semi-lucido. Tutti dettagli ricercati che hanno arricchito l’ambiente con un impianto tecnologicamente avanzato ed esteticamente curato nei particolari. Un prodotto che coniuga le linee classiche della struttura con la modernità di componenti di ultima generazione. A completare l’insieme delle finiture è stato il montaggio di una pulsantiera di cabina e piano in PVD lucido color oro.

Da non sottovalutare il recupero del vecchio locale macchina completamente sgomberato dalle precedenti apparecchiature e lasciato disponibile al condominio.