Manutenzione ascensori: regole e interventi

La manutenzione ascensori comprende una serie di attività fondamentali per garantire la durata nel tempo degli impianti elevatori. Queste attività devono sottostare a una normativa rigida che impone a proprietari nonché agli amministratori di condominio delle regole da seguire semplici ma altrettanto efficaci.

Nel caso dei condomini è l’amministratore è sia il responsabile della sicurezza dell’impianto sia garante dell’effettivo svolgersi delle verifiche periodiche; queste ultime devono essere affidate a un manutentore specializzato.

Manutenzione ascensori condominiali

L’azienda che esegue la manutenzione degli ascensori condominiali è scelta dall’amministratore; le verifiche relative alla manutenzione ordinaria sono obbligatorie due volte all’anno e si concentrano sulle parti che certificano la sicurezza dell’impianto.

Vi è poi la verifica biennale che invece spetta a ingegneri dell’ASL, o di un altro ente autorizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico. A collaborare con gli ingegneri verificatori deve essere presente anche l’azienda incaricata della manutenzione.

Ogni controllo deve essere riportato sul libretto d’impianto, documento fondamentale di tutti gli ascensori. Se si smarrisce il libretto d’impianto e si vuole conoscere il numero di interventi a cui è stato sottoposto l’ascensore, si possono controllare i bilanci annuali e verificare che risultino segnate le voci di spesa relative.

Visite di manutenzione ascensori

Mentre le visite di manutenzione ordinaria sono eseguite due volte all’anno, le visite di tipo preventivo dipendono da diversi fattori, a partire dalle esigenze dell’impianto.

Non essendoci alcuna scadenza, non esiste un numero esatto di appuntamenti per questo tipo di visite; vanno fissate ogni qualvolta si ritiene opportuno e in base a caratteristiche quali:

  • gli elementi tecnici dell’impianto;
  • lo stato di conservazione;
  • il carico di lavoro a cui è sottoposto.

Date le peculiarità del parco ascensori esistente in Italia, di solito si effettuano dalle 8 alle 12 visite all’anno – comprese le due obbligatorie.

Ogni impianto è una storia a sé, per questo molto nella programmazione delle visite dipende dalla ditta incaricata alla manutenzione.

Vuoi consulenza sulla manutenzione ascensori a Vicenza? Contattaci adesso.

Scopri di più sulle attività che svolgiamo per allungare la vita operativa degli ascensori.

 

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

Articoli correlati